La Fata della Zucca

Libri e Pasticci in Cucina

Recensione del libro Fatto In Casa (e ricetta per un pungente delizioso Lemon Curd)

su 25 luglio 2013

Questo libro appartiene alla categoria “mai-più-senza”: mi piace tantissimo averlo in giro per casa! Una specie di toccasana contro il malumore: ogni tanto lo prendo, lo sfoglio e mi sento subito lontana da tutti i pensieri stressanti della giornata, fantasticando su un mio improbabile futuro da donna-fai-da-te immersa nella produzione di formaggi (che non mangio) e pani con il lievito madre (…che non farò mai!)…ma è così bello sognare un piano B!🙂

FATTO IN CASA – La Piccola Dispensa Home Made, di Laurence & Gilles Laurendon, Catherine Quevremont e Cathy Ytak, edito da Guido Tommasi Editore

Fatto in casaInnanzitutto questo libro è esteticamente bello: un bel formato grande, una copertina semplice-semplice ma, a mio parere, bellissima e, cosa che non guasta mai, ha anche una bella carta (eh si, quando si parla di libri anche la texture della carta fa la sua differenza!). Il tutto pervaso da uno stile vintage che in questo caso è proprio azzeccato! Ero in libreria per cercare un regalo e questo libro era perfetto…talmente tanto che ho deciso di tenerlo per me!😉 Per le donne che sognano di avere tempo e abilità manuali per fare le preparazioni di base (e non solo) in casa questo libro è un’oasi, perché dentro c’è tutto!

Tra schede tecniche a disegni (poco utili ma mooolto stilose-retrò) e fotografie di una semplicità disarmante (e per questo per me molto belle!) si trovano un milione di spunti per fare in casa praticamente qualsiasi cosa! Si parte dal pane, bianco, integrale, pan brioche, panini al latte, baguette…ma è solo l’inizio! Il capitolo su yogurt e formaggi freschi è da perdersi, con un sacco di idee semplici (fare la ricotta in casa sarà semplicissimo) e di consigli utili su dove recuperare questo o quest’altro ingrediente. Il libro si avventura anche in sentieri poco battuti, come gli insaccati (non so se preparerò mai l’anatra confit, ma nel caso adesso la ricetta ce l’ho!) e le bevande (avete mai fatto in casa il latte di cocco??) ma c’è ampio spazio per tutte le cose più semplici e alla portata di ispirazione: pasta, conserve e confetture per tutti i gusti! Insomma, per i patiti del “mi piacerebbe un sacco sapere come si fa”… questo è il libro giusto!

Ma veniamo alla prova-ricetta! Volevo fare un regalo originale a un mio amico anglofilo e così mi sono cimentata con questo delizioso Lemon Curd dal gusto pungente e poco burroso.

Ingredientilemon curd

– 3 o 4 limoni biologici

– 200 g zucchero

– 3 uova

– 100 g burro

– 1 pizzico di sale

Preparazione

Tagliate il burro a tocchetti e lasciatelo ammorbidire a temperatura ambiente. Lavate bene i limoni: servirà il succo (circa 130 ml) e le scorzette. In una ciotola resistente al calore mettete i limoni, succo e scorza, lo zucchero, le uova e il pizzico di sale: con una frusta a mano sbattete il tutto finché non è amalgamato. Aggiungete i tocchetti di burro e mettete il tegame sul fuoco, senza smettere mai di montare. Quando anche il burro si è sciolto alzate leggermente la fiamma e fate cuocere finché non raggiunge la densità di una gelatina: il dorso del cucchiaio deve essere velato. A quel punto il lemon curd è quasi pronto: basterà (per modo di dire, è un’operazione fiaccante!!!) filtrarlo con un colino e metterlo nei vasetti sterilizzati. Fate bollire i vasetti per ulteriore precauzione di conservazione. Si mantiene in frigo e va mangiato in fretta…proprio buono! Avete qualche consiglio per l’utilizzo? Aspetto suggerimenti!!!


5 responses to “Recensione del libro Fatto In Casa (e ricetta per un pungente delizioso Lemon Curd)

  1. scake scrive:

    Mia cara il Lemon Curd va spalmato su uno scone oppure (e questa e` proprio la morte sua) accompagnato dagli shortbreads … BURRO SU BURRO! Li conosciamo ‘sti anglosassoni…
    Ciao Scake

    Mi piace

  2. Bel libro, mi hai fatto venire voglia di andare a sbirciare in libreria! Io il lemon curd lo vedrei bene come farcitura di semplici macaron al limone o come copertura di una cheesecake!

    Mi piace

  3. Grazie mille per i consigli!! voglio provarli tutti!…burro su burro incluso!😉

    Mi piace

  4. relaxingcooking scrive:

    Sembra un libro interessante, sicuramente utile, daro’ un’occhiata in libreria!

    Mi piace

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: