La Fata della Zucca

Libri e Pasticci in Cucina

Recensione di Comfort Food (e ricetta di una golosissima torta al cioccolato farcita alla vaniglia)

su 9 novembre 2012

Un libro che non mi aspettavo ma che mi ha dato grandissime soddisfazioni!

COMFORT FOOD – Scrumptious classics made easy, GoodHousekeeping, edito da Hearst Books

Ho acquistato questo libro tra i saldi di Amazon e sinceramente non ero così sicura che mi sarebbe piaciuto così tanto, ma era lì a bassissimo prezzo e mi sono detta “perché no?”. E invece, come a volte accade con le cose per cui hai poche aspettative, mi piace moltissimo! :-) 

Il libro raccoglie tutti i grandi classici della cucina casalinga americana: zuppe e stufati, classici senza tempo, immancabili sandwich e golosissimi contorni, senza dimenticare i golosissimi dolci e sostanziose ricette per la colazione…ed è così che ci si ritrova a sfogliare le pagine immersi nei profumi della cucina di una nonna americana! Saporite versioni della classica clam chowder, stufati di ogni tipo, golosi gumbo in stile della Louisiana, irresistibili frittate, soufflé e french toast…per poi approdare alla sezione dei dolci, che tra torte al caffè glassate, brownie con gocce di cioccolato e l’immancabile torta di mele (solo per citarne qualcuno!) offre un panorama di golosità mica da ridere, semplici da fare e davvero buoni!

La cosa che mi è piaciuta di più è la promessa alla base delle ricette: tutte sono state testate 3 volte. Dagli autori che l’hanno elaborata e perfezionata, poi da un secondo team di autori che hanno provato a vedere se le indicazioni funzionano a dovere e infine da un gruppo di casalinghe…in pratica riescono sempre!🙂

Ecco qui la mia prova-ricetta, una strepitosa torta al cioccolato al latticello con farcitura al Philadelphia.

 

INGREDIENTI

Per la torta

–      500 g farina**

–      250 g cacao in polvere**

–      un cucchiaino e mezzo di bicarbonato di sodio

–      ¾ cucchiaino di sale

–      475 g di latticello

–      2 cucchiaini di estratto di vaniglia

–      500 g zucchero**

–      200 g burro a temperatura ambiente

–      3 uova grandi

** le dosi della ricetta sul libro sono indicate in tazze; io qui ho riportato la traduzione in peso “da manuale”. Per non sbagliare tenete conto che, a volume, zucchero e farina hanno la stessa quantità, il cacao è la metà: per cui pesate 500 g di zucchero e usate lo stesso volume di farina e la metà del volume di cacao

Per la farcia*

–      125 g burro a temperatura ambiente

–      250 g formaggio tipo Philadelphia

–      2 cucchiaini di estratto di vaniglia

–      500 g zucchero a velo

* con le dosi indicate si farcisce e si ricopre la torta: io ho fatto farcitura e copertura superiore con a metà delle dosi…vedete voi se avete voglia di esagerare!!

Procedimento:

Accendete il forno a 180°. Imburrate 2 teglie tonde di 22 cm di diametro, spolveratele di cacao togliendo bene l’eccesso. Con la punta delle dita mescolate in una ciotola farina, cacao, bicarbonato e sale: usate le dita per sbriciolare eventuali grumi di cacao e per assicurarvi che tutto sia ben amalgamato. In una ciotola e con l’aiuto di uno sbattitore a bassa velocità, mescolate zucchero e burro finchè ben amalgamati, poi alzate la velocità finché il composto non è bello cremoso; abbassate di nuovo la velocità e aggiungete le uova, una alla volta, poi iniziate ad aggiungere 1/3 di farina, poi ½ latticello, poi farina, poi latticello e infine la farina. Mettete l’impasto nelle teglie e poi in forno per 30/35 minuti.

Quando le torte sono pronte (verificate sempre con uno stuzzicadenti di legno, se esce asciutto ci siamo!) tiratele fuori dal forno e lasciate raffreddare.

Per la farcitura, mettete in una ciotola burro, formaggio cremoso e vaniglia e montate finché non è tutto bello gonfio; aggiungete lo zucchero a velo e continuate a montare per due minuti circa, finché non è bella cremosa.

Consigli&Suggerimenti

–      La torta è molto ricca, ma già che c’ero ho aggiunto un abbondante strato di sciroppo all’amarena sopra la farcitura di cream cheese…da urlo!

–      È una torta iper-golosa: soffice e cremosa al punto giusto…non la provate se siete a dieta perché vien voglia di finirla tutta!!!🙂

–      Il sapore è molto americano, cioè dolcissimo: se non siete amanti dei dolci-dolcissimi riducete le dosi di zucchero sia nell’impasto sia nella farcitura.

–     Se non avete 2 teglie tonde identiche, potete cuocere il tutto in una teglia unica, con i bordi piuttosto alti (anche una pentola di metallo ben imburrata e spolverata di cacao potrà fare il caso vostro! :-)) in questo caso lasciatela cuocere un pochino di più.

–     Se avanza dell’impasto, potete metterlo in piccolissimi stampini da muffin e realizzare delle golosissime gemme ripiene al cream cheese alla vaniglia…che goduria!!!🙂

Voto finale al libro: 3 stelle e mezzo

Il libro è lo specchio della cucina tradizionale USA: pochi fronzoli, tanta sostanza!


8 responses to “Recensione di Comfort Food (e ricetta di una golosissima torta al cioccolato farcita alla vaniglia)

  1. Darth scrive:

    Io l’ho provata, troppo buona!!!

    Mi piace

  2. relaxingcooking scrive:

    interessantissimi i tuoi post, mi piace molto il tuo blog, verro’ a farti visita spesso🙂
    Anto

    Mi piace

  3. melodiestonate scrive:

    che voglia di dolce….questa torta la faccio in settimana e ti faccio sapere come viene……..grazie

    Mi piace

  4. Dely scrive:

    Ciao volevo sapere se questo libro si trova in italiano??

    Mi piace

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: