La Fata della Zucca

Libri e Pasticci in Cucina

Recensione del Libro FAMILY STYLE (e ricetta per un americanissimo Cheese Cake)

su 28 ottobre 2012

Come credo avrete ormai capito, tendo a scialacquare i miei pochi capitali per acquistare oggetti di ogni tipo legati alla cucina che spesso e volentieri hanno un senso esclusivamente per la sottoscritta (e per quei pochi altri squinternati che come me si sentono sul filo della depressione se terminano le scorte di estratto di vaniglia! :-))…in tutto questo i miei libri stanno rapidamente aumentando in numero dopo l’ingresso in casa delle librerie online, che hanno enormemente ampliato il mio raggio d’azione a tutta una serie di titoli e di autori altrimenti difficilmente agganciabili. Tra questi ce n’è qualcuno di super famoso che non conoscevo prima e che, ammettendo la lacuna di notevole rilievo, sono super felice di aver scoperto con l’acquisto di questo libro.

BAREFOOT CONTESSA FAMILY STYLE – di Ina Garten, edito da Clarkson Potter/Publishing

Ina Garten è una famosa blogger (www.barefootcontessa.com è utilissimo a dare un’idea!) e autrice di altri bestseller e io l’ho scoperta solo recentemente..ed è stata una gran bella scoperta!

Il libro è comfort food allo stato puro: solo ricette da fare per la famiglia, con poche complicazioni e tanta tanta passione per lo stare bene in tavola. È uno di quei libri che è bello sfogliare nei momenti di relax: non perché è particolarmente bello, o curato da un punto di vista estetico, ma perché è un concentrato di idee che tutti noi possiamo immaginare di fare.. Io mi ci vedo a preparare tutte le ricette senza grandi difficoltà e tutte mi sembrano golose…non male, eh? 🙂

In questa cucina per la famiglia non manca nessuno dei grandi classici della cucina casalinga americana e non solo: alette di pollo piccanti, stufato di pollo, macaroni and cheese, e poi golosissimi dolci, dalla torta di mele a meravigliosi angel cake. Tante ricette confortanti e senza troppi fronzoli. Senza dimenticare una leggera deviazione verso la cucina italiana, interpretata dalle sapienti mani di una vera cuoca made in USA: spaghetti con le polpette (a proposito..lo sapevate che mettere un po’ d’acqua nell’impasto rende le polpette più morbide? Io proverò!), lasagne con salsiccia di tacchino, insalata di pasta con pomodori secchi e spezie…insomma…gnam! 🙂

Prima di raccontarvi com’è andata la mia esperienza ai fornelli, vi lascio con un consiglio tratto dal libro: se avete ospiti a cena, non vi stressate per il cibo e godetevi la serata; nessuno si sente a proprio agio con la cuoca ai fornelli tutta trafelata; piuttosto cucinate in anticipo o lasciatevi aiutare, così potete fare 2 chiacchiere mentre preparate; e se qualcosa non va come deve andare, se il cane mangia tutto o si brucia tutto poco male: prendete una bella bottiglia di bollicine e ordinate il cinese per tutti, sarà una serata su cui potrete ridere a lungo e che ricorderete sempre con un sorriso! 🙂 mi piaaaaceeee!!!

Tra le cose più tipiche della cucina casalinga americana, potevo non cimentarmi con un classicissimo Cheese Cake? 🙂

INGREDIENTI

Per la base:

–      1 tazza e mezzo (circa 350 g) di biscotti secchi sbriciolati (nel mio tentativo la metà erano al cioccolato)

–      1 cucchiaio di zucchero

–      6 cucchiai di burro sciolto

Per il ripieno:

–      2 confezioni di formaggio cremoso tipo Philadelphia

–      300 g di zucchero

–      5 uova

–      2 extra tuorli

–      80 g di panna acida o di latticello

–      1 e ½ cucchiaini di estratto di vaniglia

Per la guarnizione:

–      250 g gelatina di fragole o di lamponi*

–      300 g di lamponi*

*io ho usato una variante con le fragole secche lasciate sobbollire a lungo con dell’acqua, dopodichè ne ho frullate la metà da usare come glassa. Il risultato è una cremina molto chiara e molto deliziosa!

Procedimento:

Si parte con la base. Accendete il forno a 180°. In una ciotola sbattete con lo sbattitore elettrico il formaggio cremoso, lo zucchero e il burro sciolto. Con la punta delle dita amalgamare bene il tutto e schiacciarlo bene sul fondo di una tortiera con cerniera apribile antiaderente. Mettere in forno per 8 minuti, dopodiché mettere a raffreddare e alzare il forno a 220°. Quando la base è fredda iniziate a preparare il ripieno. In una ciotola montate il formaggio cremoso con lo zucchero, finchè non è bello gonfio. Abbassate la velocità dello sbattitore e aggiungete le uova, due alla volta e infine i tuorli. Infine aggiungete la panna acida e l’estratto di vaniglia. Versare sulla base e mettere in forno per 15 minuti. Dopodiché abbassare il forno a 150° e lasciare cuocere per un’ora e un quarto. Lasciare raffreddare la torta nel forno. Coprire per bene e mettere in frigo per la notte. Guarnire con la gelatina calda e i lamponi (o con altre guarnizioni golose e fruttose che preferite!).

Ecco il risultato

Consigli&Suggerimenti

–      La base della cheese cake è molto versatile: potete aggiungerci anche solo del cioccolato bianco fuso e sarà deliziosa!

Voto finale al libro: 3 stelle

È un libro confortevole e rassicurante, mi piace!

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: