La Fata della Zucca

Libri e Pasticci in Cucina

Recensione del libro Chewy, Gooey, Crispy, Crunchy, Melt-in-your-mouth Cookies (ricetta per golosissimi Chocolate Pudding Bar)

su 2 settembre 2012

Il tempo fa le bizze, l’estate sembra essere stata spazzata via da freddo, vento e pioggia..quale miglior momento per aprire uno dei miei libri nuovi fiammanti e crogiolarmi in una bella ricetta dolce e goduriosa? 🙂 Prima delle vacanze estive sono tornata sul luogo del delitto (Amazon) per sperperare il patrimonio (quel poco che c’è, in realtà!): ho preso dei libri a dir poco meravigliosi, ed è proprio il momento di testarne uno! 🙂

CHEWY GOOEY CRISPY CRUNCHY MELT-IN-YOUR-MOUTH COOKIES, di Alice Medrich, edito da Artisan

…ovvero: biscotti gommosi, appiccicaticci, croccanti, scrocchiarelli, che si sciolgono in bocca…che volere di più dalla vita???

ChewyGooeyCrispyCrunchy

Appartiene alla categoria “mai più senza”, un grande libro corposo e ricchissimo di ricette che fa venire voglia di spalmarsi sul divano a leggere e cercare di placare stomaco e cervello che gridano vendetta: prova questa, no questa, no no quest’altra sembra ottima!…che dilemmi! 🙂 Il libro ha una copertina abbagliante, tutta bianca con il titolo scritto a caratteri cubitali in un bel argento a rilievo (certi dettagli bisogna sottolinearli,eh!) con 3 biscottoni giganti e superlucidi che ti guardano con fare innocente…un formato quadrato di grandi dimensioni e di grande spessore: più di 380 pagine di delizia!!

Ma la cosa più bella di questo libro è l’organizzazione (che non è poco in libri così ricchi, altrimenti si rischia di perdersi!).

Le ricette sono organizzate per tipologia di biscotto, così si può decidere che fare a seconda dello sfizio del momento. Oggi sei in vena di un biscotto bello gommosetto, di quelli da masticare un bel po’, che riempiono il palato di dolcezza? e allora scegli tra i biscotti all’avena, o delle deliziose barrette al miele, o degli originali macaroons speziati con carote e marsala (!!!) …oppure è il momento giusto per dei biscotti scrocchiarelli, di quelli che si frantumano appena li metti in bocca? allora lasciati tentare dai bastoncini di nocciola, o da biscotti con gocce di cioccolato supersottili, o da sfoglie ai semi di vaniglia o da golosissime tentazioni di cioccolato e frutta secca. Oppure è la giornata per concedersi un biscotto di quelli belli e corposi che si appiccicano al lavoro del tuo dentista? dalle barrette al limone, ai biscottini alla vaniglia ripieni di cream cheese, passando per dei simpatici rocky road ce n’è per tutti i gusti! E poi si passa ad altre deliziose sezioni, dai biscotti sfogliati (come i famigerati e ipercalorici rugelach o le sfogliette di pasta fillo e sesamo), ai biscotti che si sciolgono in bocca, con un trionfo di macarons alla francese, di meringhe e di ripieni golosi al burro di noccioline e toffee… non vi avevo detto che nonostante la copertina candida questo è un libro ad altissimo tasso di colesterolo? 🙂

Ultima nota: in fondo al libro, le ricette sono ri-catalogate in modo da rendere ancora più semplice la ricerca; così è più facile fare una ricetta senza latticini, senza farine, oppure fare biscotti ultra-semplici, o che si conservano a lungo…insomma bello, bello, bello. Unica pecca: segue il trend dei libri di cucina più recenti, ovvero ci sono molte foto ma non c’è una foto per ogni preparazione e francamente è un peccato. Le foto servono sempre come ispirazione per capire se si vuole fare proprio quella ricetta o un’altra, no? Comunque.

Tra le tantissime tentazioni mi sono lanciata su un finto biscotto, su qualcosa di molto più godurioso (insomma, fa freddo, il nostro corpo ha bisogno di più calorie…o no??? :-)): chocolate pudding bars ovvero un sottile fondo di biscotto, reso più croccante da un velo di cioccolato fuso, con una copertura di un cremosissimo budino al cioccolato…aaaaaaaaahhhh!!!!

Biscotto cioccolatoso

INGREDIENTI

PER LA BASE

– 110 g burro

– 50 g zucchero (io ho usato quello di canna)

– 1/2 cucchiaino di estratto di vaniglia

– un pizzico di sale

– 125 g farina

– 50 g cioccolato fondente

PER IL RIPIENO

– 50 g zucchero

– 25 g cacao

– 2 cucchiai di amido di mais (maizena)

– un pizzico di sale

– 350 ml latte intero

– 150 ml panna fresca

– 125 g cioccolato fondente

– un cucchiaino di estratto di vaniglia

– 1 cucchiaio di rum (opzionale) – io non l’ho messo, non vado matta per il rum nelle creme

Procedimento:

Si deve partire con il biscotto: l’ideale è farlo prima, magari la mattina per lasciargli il tempo di raffreddare e diventare bello croccante prima di passare alla farcitura. Accendere il forno a 180°. In una ciotola fate ammorbidire il burro a temperatura ambiente (o nel microonde se non avete tanto tempo), aggiungere zucchero, vaniglia e sale e fate amalgamare bene il tutto. Aggiungere la farina fino ad ottenere un impasto piuttosto appiccicoso. Prendete una teglia di dimensioni medie e con i bordi alti, foderatela con la carta da forno e stendete sopra il composto, aiutandovi con la spatola di silicone o con le dita delle mani (o con entrambe le cose!). E via in forno per circa 20 min, finché i bordi del biscottone non saranno belli dorati.

Sminuzzate a pezzi molto piccoli (o grattugiate con la grattugia a fori grossi) il cioccolato. Quando il biscotto è pronto, senza toglierlo dalla teglia, spargeteci sopra il cioccolato, aspettate qualche secondo che si sciolga e stendetelo con un pennello da cucina in silicone in modo da formare un velo che, quando sarà freddo, renderà la base ancora più croccante e golosa! Lasciate raffreddare prima a temperatura ambiente poi in frigo per una mezz’ora.

Una volta che il biscottone è freddo, si procede con la crema. In un pentolino mescolare insieme zucchero, cacao, maizena, sale. Aggiungere un pochino di latte e iniziare a mescolare, formando una crema spessa. Aggiungere il latte e la panna continuando a mescolare. Per rendere l’operazione più semplice e per evitare grumi, io ho sbattuto per un minuto o due con la frusta elettrica. Mettere il pentolino sul fuoco a fiamma bassissima e mescolare ININTERROTTAMENTE con una spatola di silicone. Ad un certo punto la crema inizierà a bollire e diventerà improvvisamente spessa, quindi energia! e continuate a raschiare i bordi del pentolino con la spatola. Aggiungete vaniglia, cioccolato e rum (se lo mettete) e continuate a mescolare finché non sono ben amalgamati. Stendete la crema sul biscottone molto velocemente perchè tende ad addensare in fretta e lasciate raffreddare a temperatura ambiente. Poi in frigo, scoperto per un’ora e poi coprite il tutto con la carta argentata finché non arriva il momento di mangiarla.

Per tagliarla 2 modi: cerchi (se avete un coppapasta con i bordi abbastanza alti) o quadrati, con un bel coltello affilato. Con i quadrotti non si fanno sprechi! 🙂

Il risultato è una bomba cioccolatosa con base extra-croccante e una copertura morbidissima…proprio quello che ci vuole con questo freddino…:-)

Ecco il risultato

Consigli&Suggerimenti

–      La teglia a bordi alti serve per dare la forma al budino, però al momento di far raffreddare la base potrebbe continuare a farla cuocere. Quindi, io direi di usare carta da forno a sufficienza da farla sbordare dalla teglia, e di aiutarsi con questa a togliere il biscottone dalla teglia in fase di raffreddamento e di rimettercelo quando quest’ultima è fredda.

Voto finale al libro: 4 stelle

L’ho già detto, però…bello, bello, bello! 🙂

Advertisements

4 responses to “Recensione del libro Chewy, Gooey, Crispy, Crunchy, Melt-in-your-mouth Cookies (ricetta per golosissimi Chocolate Pudding Bar)

  1. Darth ha detto:

    Lo voglio!!!

    Mi piace

  2. emma ha detto:

    mi piace molto leggere le tue ricette alcune delle quali trovo interessanti ed originali

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: